Depressione post prandium

Giro delle 7 chiese, i miei santuari i frigoriferi. Non c'è niente da fare, se mangio non ce la faccio ad allenarmi: giornata no!!!

Martedì depressione post prandium

Oggi sono rimasto a casa, a case anzi, ho fatto il giro delle sette chiese, i miei santuari sono i frigoriferi. Dei miei, di mia sorella, e le dispense, le uova di cioccolata avanzata, colombe e quanto di più insulinico possa esistere.

Vado al lago a correre, depressione totale, stanchezza mentale e fisica, come se la mente non facesse parte del fisico. Sapere che mancano 2 mesi, non riuscire a deambulare, un passo dopo l’altro, giusto due e mi fermo. E torno “a case”.

Niente, oggi è andata così 🙁 non so se ce la posso fare!


Sezioni
SensazioniDieta

Triatleta da 25 anni, Ironman da soli 8. Miglior tempo nel 2011, nel Challenge di Barcellona dove, a 46 anni, sono riuscito a scendere sotto le 10 ore, primo italiano a compiere l'impresa nella categoria over-45. ECCO TUTTE LE MIE GARE SU DISTANZA IRONMAN
Translate:
Seguimi su Sporttracks
IRONMAN Italy - Cervia
-443Giorni -15Ore -3Minuti -48Secondi
Accedi
Ironman su facebook

TI POTREBBE INTERESSARE...